'/>

lunedì 24 febbraio 2020

Coronavirus: i dieci consigli per no andar a sburtar radicio

Ben bon, visto el panico coletivo pensemo sia importante dar dieci utili consigli sul coronavirus:
1. Più radicio: meo magnarlo che sburtarlo.
2. No andar in loghi afolai e no andar in compagnia: insoma meo no andar insieme.
3. Condì tute le robe de magnar col cren.
4. Missiè tute le robe de bever col brinjevec.
5. Evitè de ciapar coriere che xe ulmo de gente. Ciapè el tran che andè sul sicuro de no trovar nissun.
6. Se sè za infeti, meteve in quarantena. No sul'Ursus però che xe za ocupado.
7. Stranudar solo intel comio. Però dopo no ste mandar a remengo la gente fazendo el gesto del'ombrela, altrimenti xe come gnente.
8. Risponder "no" a tute le prossime richieste de "te se missi col mio amico/a?"
9. Lavarse ben le man intel'aqua santa del Timavo.
10. Preferir la muchina ala pecorina (eh bon, xe lunedi ah, qualchidun doveva pur dirla).
11. (bonus reclam): Star tranquili sul divan a legerse Le disgrazie del tran de Opcina, che podè cior online senza pericoli a sto link.

E per restar agiornado cole monade, iscrivite ala monadesletter:


1 commento:

  1. Ottimi i consigli per no andar a sburtar radicio prematuramente,
    bisogna gaver un poca de pazienza per qualche setimana e zercar anche de no basarse ne abracciarse nè strenzerse la man co se se incontra...xe dura...ma dopo co tutto sarà finido, sa che struconi che poderemo darse!
    In questa attesa, perchè sto' crodigon de corona virus ne lassa in attesa un poco snervante, zerchemo de tegnirse calmi e...viva l'A e pò bon!
    Cari saluti Manu

    RispondiElimina

Disi la tua, ale!