'/>

domenica 26 gennaio 2014

Chi scoreggia spesso è più intelligente: il vero perchè

Oggi ci occupiamo di integrare l'importante studio di Isaak Steinberg dell'Università del Wisconsis, che ha scoperto una notevole correlazione tra l'intelligenza e l'attitudine a tirar petazzi. In pratica, le persone intelligenti scoreggiano più spesso degli altri.

Purtroppo, da buon biologo molecolare, Steinberg si perde poi in una spiegazione a base di proteine, potenziali elettrici e enzimi, che al grande pubblico risulta di difficile comprensione, provocandone altresì l'attivazione dell'enzima checoionasi.
Il Monon Behavior Research Department è lieto di dare il proprio contributo a questa ricerca, fornendo la semplice motivazione evolutiva della scoperta. Eccola.

 Fin dalla preistoria, attorno a chi mollava una scoreggia si è sempre creato un fuggi fuggi generale, lasciando il performer da solo, in pace e senza rompicoioni intorno. Anche i predatori si son sempre tenuti alla larga.
Questa assenza di stress e di elementi di disturbo ha ovviamente favorito la capacità di concentrazione, di pensiero e la libertà de farse i cazi sui. In poche parole, l'intelligenza.
Per lo stesso motivo, ovviamente, è facilmente verificabile che alle persone intelligenti ghe spuza i scai

Infine, a dimostrazione della tesi, ecco un importante contributo video. Ovviamente ambientato nel classico luogo di ritrovo degli intelligenti, la libreria.




Bon, e adesso non vi resta che andare a comprare l'osmiza sul mare e regalarlo a tutti!
Se no no riverè più scorezar anche se sè sgai! :P

L'Osmiza sul mare lo trovate in tutte le librerie di Trieste e Bisiacaria a 10 euri.
Oppure comodamente online a questo link.
O anche in formato ebook.



FOLLOW THE WHITE COCAL!

2 commenti:

  1. “A cosa serve essere intelligenti se le tue capacità riproduttive sono pari a zero? Il destino è l’estinzione”. Un’equipe di psicologi francesi sta lavorando notte e giorno per rispondere a questo quesito e risollevare l’umore di Pepè le Pew, ormai caduta in depressione dopo i ripetuti 2 di picche. Puntuale arriva la riposta da un team di paleontologi statunitensi del dipartimento di Geologia del Fartville Institute for Scientific Studies che sta conducendo un’incoraggiante ricerca sui fossili viventi: “tranquilli, le puzole dovessi eser estinte, no savemo ancora come le ga fato, ma le xe ancora in giro con avocado, ginko e altre menade inutili”.
    C’è quindi speranza per i fan di tutto il mondo di vedere il loro cartone preferito nelle prossime ere. Yuppi. Ierimo in aprension per tuti i scoresoni inteligenti!!! :)

    RispondiElimina
  2. grazie, Diego. racconterò subito i risultati di quest'indagine scientifica a chi mi vive accanto e non comprende... vale anche per i rutti?!?

    RispondiElimina

Disi la tua, ale!