'/>

lunedì 17 febbraio 2020

Carneval: el costume del ragno de Domio

Riva Carneval. Benon! De cossa ve vestì?
Eco de cossa volessi vestirse (anche per andar al bagno) el ragno de Domio, un dei protagonisti del belissimissimissimo libro "Animali triestini e dove trovarli", che se trova nele librerie più bobe e online qua.


Il ragno di Domio
tesse trame da dentro un armadio
vorrebbe andar a Barcola a farsi il bagno
ma non esistono costumi da ragno,
per non perdere il mare di vista
in Costa dei Barbari fa il naturista.



E per restar agiornado cole monade, iscrivite ala monadesletter:


mercoledì 12 febbraio 2020

Esof 2020: scoperto l'atomo triestino

Il giorno della presentazione di Esof 2020, ecco che viene svelato uno dei più grandi misteri della scienza moderna: la reale struttura degli atomi.
Pare infatti che non dappertutto gli atomi rispettino la classica divisione in neutroni, protoni ed elettroni, ma che in certe parti del mondo queste particelle siano sostituite da robette endemiche che ne influenzano il comportamento.
L'approfondimento della scoperta ovviamente è rimandato al grande evento di luglio, ma per ora il Monon Behavior Research Department è riuscito a carpire un'anteprima grazie un ottimo lavoro di spionaggio accademico protocollato sotto il nome in codice "Rubar con l'ocio".

In soma dele some, pare proprio che Trieste sia una di queste eccezioni. Forse la più interessante.
Ecco la struttura degli atomi triestini:


Come (quasi) tutti si saranno accorti subito, manca una delle tre particelle classiche: l'elettrone. Quela che ghe cori intorno al nucleo come un mona, per capirse. L'atomo triestino è costituito da:
Proton, neutron e orcotron.
L'orcotron è molto più lento e scazzato del normale eletron. Compie un giro completo attorno al nucleo in ben 4 secondi, il tempo necessario a scandire la sacra formula "Cossa cori che te cori co no cori che te cori" (se accostate un potentissimo microfono a qualunque atomo triestino, scoprirete che in effetti questa frase è percepibile).
Da qui nasce la famosa indolenza, inoperosità e noxecoionismo dei triestini. 
No se pol far niente, gavemo proprio EL SCAZZO ATOMICO.
In zonta, il ricercatore triestino Fabrizio Cupardo ha anche trovato un isotopo radioattivo dell'Indio, il Codindio, che decade emettendo proprio orcotron ad altissima energia.


Va ben concludemo con la giusta reclàm, visto che se parla de scienza: el compendio triestin che no pol mancar nela vostra libreria xe oviamente The origin of Nosepolis! E sicome savemo che a causa del'orcotron nissun gaverà voia de andar zo in libreria a ciorlo (anche se saria meo), eco qua el link per ciorlo diretamente online. Tra l'altro ricordemo che Trieste xe diventada cità dela scienza solo grazie a questo importante studio :)


E per restar agiornado cole monade, iscrivite ala monadesletter:


martedì 11 febbraio 2020

La cura del singhiozzo: un dito intel popi

Sì, no xe un bel titolo, ma cussì xe, xe una roba scientifica e quindi no se scampa. Po "intel popi" xe sicuro più finoto che "intel luc".
Gnente, ogi segnalemo questo importante studio scientifico sula cura del singhiozo. E lassemo anca l'abstract, perchè merita.


Tute i le gaveva provade ciò, anca "different drugs". E gnente ah, no resta che concluder che la droga più forte de tute xe... el dito intel popi :D
Viva la scienza utile ah!




E per restar agiornado cole monade, iscrivite ala monadesletter:


giovedì 6 febbraio 2020

Sanremo nel 2052

Gnente, visto el periodo ne par giusto dar un anticipo de come sarà la scena musicale triestina del 2052, con questa anteprima da Le disgrazie del tran de Opcina.



[...]
Dopo l’esplosion tanti ani fa del periodo del rap e del trap, la gente se gaveva presto stufado de scoltar sti mati con sti nomi strani tipo Young Muleto, Cercioebbasta e Achille Alloro. I ultimissimi titoli de sucesso de sto genere iera tuti e tre propio de Achille Alloro, e iera:
“Te mazo, mazite”
“Te copo, copite” e
“Son carigo de pila”.
Sta ultima in particolare iera considerada la sua hit, “quela bela” insoma, nonché la più ben studiada, arangiada e complessa, gavendo ben do acordi de pianola automatica ripetudi in sotofondo per tre minuti e un tiro de bateria pulito e preciso ogni quatro quarti, intanto che el testo ripeteva ad libitum:

“Son carigo de pila, son ulmo de pila
xe tuto ‘sai bel, de babe go la fila
magno pomidori, e cago tanti bori
xe tuto ‘sai bel, ma al cul me fa dolori.”

Dopo la fine del trap, iera tornada la passion per la musica dei ani ‘90. Ma sicome i grupi originali iera ormai tuti andai a sburtar radicio, le canzoni iera stade rifate de varie band locali, che le gaveva tradote. Cussì stasera su Tele4 i ga pena passado “Molila” dei Ajvar, remake dela originale “Give it away” dei Red Hot Chili Peppers, “Beco per bon” dei Ciapa Quel (Back for good - Take That), “Barcola” dele Buso (Malibu - Hole), “Viva l’A e po bon” dei Bacoli (Let it be - Beatles), “Picio mio cocolo” dei S’ciopi e stropacui (Sweet child of mine - Guns’n’roses), e desso quel che se senti xe l’inconfondibile tiro de bateria che fa partir la famosa hit dei Nirvana, “Smells like teen spirit”, che i triestini Osmiza ga tradoto in “Spuzon de scai”, inclusa intel album Gnanchepelcul (Nevermind):

Intel scuro xe meno ciodi
desso qua semo, tirine un viz dei!
Me par de esser mona e contagioso
desso qua semo, tirine un viz dei!
[...]



E per restar agiornado cole monade, iscrivite ala monadesletter:


martedì 28 gennaio 2020

L'oroscopo triestin 2020

Orpo, xe za quasi febraio e ancora no gavemo publicado l'oroscopo 2020. Malon malon malon.
E lora ecolo ah!
Con anca le leture consigliate, che vol dir che se no legè quel libro gavè un anno de sfiga. Insoma un modo subdolo de farse publicità oculta dei :P
Sicome semo istriani e l'oro costa, femo che sarà un argentoscopo. anzi femo pur bronzoscopo. Anzi, per taiarghe la testa al capricorno (el toro gaverà le bale piene no de farse taiar la testa) femo che xe el:

SBRONZOSCOPO 2020
(l'ordine dei segni xe missiai, anche se no va ben missiar)




ARIETE
Te se darà un mucion de ariete perchè te pensi de esser boba ma sul più bel te molerà un poche trope de ariete fora del daur che te farà far tanti figurini de damer.
Te speta un 2020 de GREMBANO.
Letura consigliata: Il manuale della boba de Borgo.


CANCARO
Te ga la fortuna de poder far la festa de compleano a Barcola ma sta tento a quel che te bevi in betolin perchè el mal de testa del giorno indrio sarà sempre in aguato.
Te speta un 2020 de PETESSON.
Letura consigliata: Trieste città dell'Oktoberfest.


SCARPION
Ah ti te son quel che tuti disi che xe cativi e rompibale. Bon, sfatemo sto mito. Sto 2020 te sarà cocolo, disponibile e amico de tuti. Solo che nissun te gaverà pel cul.
Te speta un 2020 de PAMPEL.
Letura consigliata: Animali triestini e dove trovarli


PESSI
Anche lo scrivente qua essendo nato el 4 marzo xe pessi, e in più el xe anca assendente pessi, per cui, come da tradizion, ai pessi ghe anderà tuto de cul e sarà un 2020 figonononon cola facia de sardon.
Te speta un 2020 de MULON.
Letura consigliata: Le disgrazie del tran de Opcina


AQUARIO
Xe anca el segno del sindaco Dipi e propio come che per lui anca per ti sarà un anno belissimo e ogni giorno sarà interessante ogi. Ocio solo ai pinguini de Capodistria che no se sa mai. El pinguin Marco iera sai cocolo ma magari qualchidun de lori invece xe smafero.
Te speta un 2020 de LEGERA.
Letura consigliata: Libero libera tutti


CAVRA COL CORNO
Zercherè de far ordine nela vostra vita che xe sempre una roba che se scrivi nei oroscopi e che fa boba. Una volta che finalmente troverè la stanza dei bottoni della vostra felicità, strucherè quel sbaiado e salterà el macaco.
Te speta un 2020 de TANANAI.
Letura consigliata: La magia di Trieste


SAGITARIO
De solito te son preciso ma sto giro te se ga scassado i boboli e te comincerà a far el cativo, no per cativeria vera, ma per interesse scientifico per veder se xe vero che San Nicolò porta carbon e se xe carbon bon senza glutine, olio de palma e robe compagne. Fra le altre robe, te porterà a spasso el can a Barcola senza tirar su le cachete. Cativo.
Te speta un 2020 de TRAPOLER.
Letura consigliata: La bereta de San Nicolò


VERGINE
De colpo riverà setembre e te sarà ancora a Barcola ma te se acorzerà che xe finida l'estate e che te son invecià de un anno e che le giornate diventa sempre più curte e che el mal de testa del giorno indrio xe sempre pezo. Che balotole, te dirà, serando i oci e sognando una realtà più incantevole. Dopo do passi però te zaperà la merda del can che i sagitari no gaveva ingrumado.
Te speta un 2020 de CICISBET.
Letura consigliata: Inps factor - I veci de Trieste


LEON
No se sa perchè, ma te gaverà sai voia de darte de far sto anno. Sai lavor e fadiga. Dopo, co che tornerà a impizarse el gene triestin, te andarà a Barcola. Solo che pioverà.
Te speta un 2020 de LANFUR.
Letura consigliata: Trieste 1719 - Quando gli Asburgo scoprirono il mare


GEMEI
Gavè el segno che iera el supercativon dei Cavalieri dello Zodiaco e ve ne vantè. Solo che desso la muleria varda monade tipo Pokemonon o simili per cui nissun ve ga comunque pel cul.
Te speta un 2020 de ZAFLAUCIC.
Letura consigliata: The origin of Nosepolis


BILANZA
Xe quel segno che mediamente tuti evita perchè cagai dela prova costume, ma el 2020 sarà l'anno del cavapcicio quindi no digo che tuti adorerà la bilancia, ma pitosto no i la gaverà pel cul, che xe za un passetin avanti dei, acontenteve.
Te speta un 2020 de PICARIN.
Letura consigliata: Triestini e Napoletani.


TORO
Sarè stufi de far sempre tuto de furia, e alora comincerè a ciaparvela con salta calma. Ma sai calma. Propio roba strazen. Bon, desso che gavè finido de leger el vostro sbronzoscopo 2020, sè pronti per festegiar el 2021 che nel fratempo xe rivado.
Te speta un 2020 de MASTIGABRODO.
Letura consigliata: Tergeste - dove regna la bora


E per restar agiornado cole monade, iscrivite ala monadesletter:


venerdì 24 gennaio 2020

L'origine del capo in B: questione di equilibrio

Alora gnente ah, spulciando tra i soliti importantissimi studi scientifici VERI, eco che salta fora questo:

che in pratica dimostra, dopo astrusi calcoli e simulazioni, che se te camini col cafè in man xe facile che qualche ioza te caschi per tera.
Eco i modei analitici parafantachimerici diatronici svilupadi con grosso dispendio de mezi e tecnologia a suporto de questa coragiosa tesi:



E gnente. Sula base de ste inovative scoperte, ne par evidente che alora el capo in B, overo intel bicer invece che in tela tazina, probabilmente xe nato a Trieste per evitar de perder qualche ioza de cafè, visto che semo sparagnini.
E no saria meo bever sentadi invece che andar a spasso col cafè in man come lole?
Anche questo iera za stado scoperto dala sageza triestina, da cui el famoso modo de dir: meo un sentite che zento alzite (o anche: "mona, sentite, mona sentite!")

Bon, per finir, cioleve un cafetin e meteve leger el belissimo libro "Le disgrazie del tran de Opcina" (che tra l'altro in sti giorni el bagola in piaza Oberdan). E anche ogi gavemo messo un poca de reclam che no guasta hehe.

martedì 7 gennaio 2020

I dieci auspici 2020 del fumo della Ferriera

E come da tradizione ormai centenaria, mentre a Tarcento leggono gli auspici per il nuovo anno dal fumo del Pignarul Grant, qua a Trieste si legge il futuro in base al fumo della Ferriera.

Ecco i dieci auspici 2020:

  1. El tram de Opcina tornerà a funzionare. Ah ah, bela! Questo auspicio ovviamente non viene dal fumo della Ferriera, ma da un altro tipo di fumo (ed è lo stesso auspicio 2017, 2018, 2019...)
    Per il momento accontentiamoci del ritorno del tran nel bellissimo libro Le disgrazie del tran de Opcina (opalà, reclàm inserida elegantemente :P )
  2. Trieste è città della Scienza 2020: il primo giorno il Sindaco accoglierà gli scienziati in strutture di legno non levigato perfetto per farse mal. Interrogato sul perché di questa singolare scelta, Dipi dichiarerà "E' una cosa belissima che abbiamo fatto per Trieste città dela S'cenza"
  3. La sala Tripcovich dopo lunghi pupoli verrà abbattuta. Al suo posto, a grande richiesta, albereti di Natale permanenti.
  4. In luglio la lotta per il pubblico decoro porterà l'amministrazione a vietare a Barcola l'uso dei bragonzi me-go-cagado-indosso e degli slip gialli davanti e maroni de drio, che no se sa mai se iera compradi cussì o se xe diventadi dopo.
  5. L'Ursus sarà inserito su Airbnb.
  6. Nascosto in un posto segretissimo, sarà ritrovato il tesoro di Tito. Nel baule misterioso, due zavate, una del frate e una de Gigi Pirola.
  7. Sport: le clanfe diventeranno finalmente disciplina olimpica, assieme alle lavre.
  8. Inaugurazione del nuovo itinerario turistico culturale ispirato alla vita di James Joyce: tour de nafta e polpette intei bareti de San Giacomo (in omaggio a chi conclude tutte le 10 tappe un fegato nuovo).
  9. Partiranno i lavori per la galleria di Piazza Foraggi. Subito sarà istituito un comitato di protesta che riuscirà a bloccare i lavori grazie alla candidatura a Patrimonio dell'Unesco della ioza dela galeria.
  10. Pupoli sulla chiusura della Ferriera in 100 giorni. Un comitato di cittadini preoccupati si domanda come faremo in futuro a leggere gli auspici, senza il fumo della Ferriera. "No ne tocherà miga scoltar le monade del Pignarul Grant furlan no?", la dichiarazione del presidente Manlio Cociancich.