'/>

giovedì 13 marzo 2014

Se pensi di essere ubriaco ti senti più figo

Monon Behavior in the world. La rubrica dedicata ai più importanti studi scientifici VERI che ci hanno praticamente rubato. Maledeti ciò.

Beauty is in the eye of the beer holder’: People who think they are drunk also think they are attractive

(tra l'altro un titolo che da solo vale un premio)
La clapa di ricercatori francoamericanolandesi Bègue, Bushman, Zerhouni, Subra e Ourabah ha dimostrato che se pensi di essere ubriaco ti senti più figo.
La ricerca è stata condotta in due fasi. La prima, condotta in bar (per bon), ha dimostrato che più alcol bevi, più ti senti figo.
Nella seconda, venivano serviti sia alcolici che analcolici, a random. Tuttavia, a metà persone era stato fatto credere che fosse servito alcol e metà invece era convinta che tutto fosse rigorosamente anal.
A fine bevuta, intervistati, quelli convinti di avere alcol in corpo, per quanto non ci fosse, si sentivano più fighi.
Tra l'altro questo era il vero significato implicito del principio cartesiano Cogito ergo sum. Penso (de esser imbriago), dunque sono (imbriago).
However, ratings from independent judges showed that this boost in self-evaluation was unrelated to actual performance.

Festeggiano gli osti triestini: ah bon, desso che so, nel spritz te meto solo che acqua e giusto una spudaceta de vin, tanto te se imbriaghi lo stesso!
P.S. stiamo raccogliendo volontari per rifare assieme la prima parte dello studio. 



http://mononbehavior.altervista.org/polska_rivemo.html

1 commento:

  1. condivisi completamente questa tesi, suggestionara la mente delle persone fa fare delle cose incredibile

    RispondiElimina

Disi la tua, ale!