venerdì 22 giugno 2018

Brasile-Costa Rica: le formazioni

E anche il giorno del Brasile è arrivato. Ecco la formazione con cui la squadra del coach Roberto Sedinho affronterà il Costa Rica :)


1. LUIS COCAL: portiere non intellettualmente brillante ma estraneo alle papere.
3. GUATINHO: terzino dallo scatto leggendario che però preferisce stare fermo in attesa de no se sa cossa.
5. COUTECHINHO: mediano di spinta dei cevapcici intela griglia.
6. THIAGO E CAGO: stopper di qualità e sostanza. Meo no dir che sostanza.
13. MULETO: terzino ancora immaturo calcisticamente e non solo.
7.  COTOIN C(r)OSTA: preferito a Douglas Costa, compagno ideale di COUTECHINHO.
8. NAGANA': faro del cetrocampo, quasi sempre espulso al 5' per longhi e pupoli.
15. CLANFINHO: tornante cascatore.
17. NANE': uno dei 5 fantasisti in campo. Non particolarmente brillante, preferito a LOLE che xe ancora pezo.
9. SBRUMALDO: il fenomeno. Dele bire a colo.
10. SBRUMALDINHO: compagno di reparto ideale, ubriaca tutti col suo dribbling, anche se stesso.

giovedì 21 giugno 2018

Francia-Perù: le formazioni

E arriva anche il giorno della Francia. Ecco la formazione che scenderà in campo oggi contro il Perù.



VISAVÌportiere leggendario, sa tener fronte a ogni evenienza senza mai girarsi dall'altra parte. 

REMITUR: libero talmente libero che non si capisce cosa stia facendo. Di solito un bel casino.

PLAFON: centrale che sovrasta tutti grazie alla sua altezza.

MONET: terzino di scarso acume ma che non paga mai dazio.

TULULÙ: gioca sulla fascia opposta di Monet, ma ne condivide le capacità mentali. 

SAFER: regista davanti alla difesa, conduce il gioco in maniera magistrale.

IMBUNÌ: incontrista di peso, capace di costipare qualsiasi azione avversaria.

SPIGHET: ala esile e veloce, un laccio che lega centrocampo e attacco.

LACAGHEREAUX: trequartista più sregolatezza che genio, spesso si perde in manovre azzardate.

PETES: centravanti di spirito dotato di un invidiabile dribbling ubriacante.

COCON: ala modaiola e di gran classe, ha un'innata suocerafobia.

In panchina: S'CIOPÀ (ala poco equilibrata)RINCOIONÌ (in perenne ballotaggio con Monet e Tululù), SFINÌ (trequartista dalla scarsa resistenza)ZIGULÌ (al limone -duro- e vai in gita pien de mone)SCAPELOT (sempre a rischio squalifiche), SBAIEREAUX (una sicurezza. Dell'insuccesso).

martedì 19 giugno 2018

Giappone-Colombia: le formazioni

Finalmente il gran giorno del Giappone è arrivato!
Allora in porta Ed Warner, libero Julian Ross, ala Filip Callaghan e centravanti Mark Lenders. EL resto vederemo. Paul Diamond in regia sicuro.
Ah no, xe altri.
Ecco la formazione vera del Giappone. La Colombia riverà con calma, solito :)


GOSAIZIMA: Portiere un po' rigido nei movimenti, gioca con un appariscente giumboto e i iazini al posto delle scarpe.
KAGOIAZO: Stopper dalle particolari doti nascoste.
SUIKAZI MIZUMO: Roccioso difensore, pare nel tempo libero sia regista di pornazzi.
SCRHONDA: Terzino di fascia, pare che prima fosse una ragazza non particolarmente attraente.
HARAKEOMO: L'altro terzino, invidiato per virilità da SCRHONDA.
XESAIKAZI: Mediano motivatore.
MOKOLICOLPAN: Tornante. E' addetto al catering nello spogliatoio.
KAGAWA: Questo zoga per bon :D
OKEKAZO: Centravanti di spinta, abilissimo nel crearsi occasioni da rete che puntualmente sciupa, meritando i richiami del Mister: "Oh che cazzo, Okekazo!"
ZAKAI: Fantasista. Ancora non si sa bene che lingua parli.
KILAGAMOLADA: Uomo d'area. Il suo ruolo è creare il vuoto attorno a sè scaricando la colpa sugli altri.

lunedì 18 giugno 2018

Inghilterra-Tunisia: le formazioni

E ogi ghe toca ai inglesi.
Ecco la formazione con cui l'Inghilterra affronterà questa sera la Tunisia. E quella tunisina? Bu, i ne dirà ala prossima!


SONABABITCH: Portiere fortissimo, degno erede delle abilità del padre (o dei altri 5 padri).

BISNISS: Roccioso centrale non particolarmente abile nel giuoco del calcio ma in qualche modo ghe la cazza sempre alla punta avversaria, proponendogli qualche magheggio.

PAUL HESSER: Non si sa se gioca fino all'ultimo a causa del dualismo con Paul D'arseh.

KAPPAUEY: Terzino di spinta, dà il meglio sotto la pioggia.

GOLDONE: Mediano dal piede d'oro, fondamentale il suo lavoro a protezione dei membri della difesa.

TRANVAY: Quasi sempre infortunato, finalmente ha superato tutti i controlli e sarà in campo, sperando non succeda una delle sue famose disgrazie.

SUGAMAN: Forte ala dalla dubbia motivazione. Non vede l'ora finiscano i mondiali per poter tornare in barachin de Barcola.

NDEMOVANTIDAY: Ala polemica.

GEGEEPEROLOW: Fantasista odiato dai compagni di spogliatoio perchè dopo ogni partita perde una zavata e qualcuno deve prestargli le proprie per farsi la doccia.

KEEPALLDEAR: Centravanti dubbioso, non si sa se sia forte o meno e nemmeno se sia un giocatore di calcio e nemmeno se sia e basta.

OFSQUARE: Bomber di razza, con lui in campo le squadre avversarie evitano di usare magliette col bavero perchè se no xe longhi per tuti.


domenica 17 giugno 2018

Germania-Messico: le formazioni

Eh bon, ogi toca ala Germania. El Messico no ne ga mandado la formazion perchè xe ancora tuti che fa siesta. Bon ah sarà per la prossima.
Qualchidun ghe ga otima memoria podessi dir che sta formazion xe la stessa de 2 anni fa... hehehe xe vero :P
Ma Tartaifel no zogava anca nel'Arabia Saudita? Xe el fradel ;)


KIFEL: portiere abilissimo, non fosse che ciapa una valanga de balini tra le gambe. 

SLAIF: terzino dalla spinta potente, anche se inspiegabilmente si arresta di colpo una volta giunto vicino al centrocampo, a volte lasciando anche segni di sgommata sull'erba.

STRUDEL: centrale pesante, un avversario spesso difficile da mandar giù.

TARTAIFEL: stopper vecchia scuola, fa collezione di cartellini rossi.

SPRITZ: effervescente terzino destro, con lui in campo è un calcio tutto bollicine.

BUBEZ: roccioso mediano tuttofare, la sua partita comincia già negli spogliatoi quando prepara tutto per i compagni di squadra, e finisce la sera, dopo che ha rimesso tutto in ordine. Lontano parente dell'islandese ZACHETESON.

KUGULUF: incontrista spesso contestato per gli interventi troppo dolci.

KIMEL: gioca a spizzico. L'accoppiata a centrocampo con KUGULUF è indigesta a molti, ma gusti xe gusti e il Mister li garba entrambi.

STRUNZ: diventato famoso grazie a Trapattoni, da allora è titolare inamovibile. Nessuno sa in che ruolo giochi, e se effettivamente giochi. Strunz!

WITZ: fantasista tedesco. Definizione da molti considerata un ossimoro. Oppure, appunto, un witz.

CLONZ: centravanti di peso e sfondamento, famoso per il suo inelegante tiro al volo col quale colpisce tibie, femori, cocai e in qualche modo anche il pallone. Segna ed esulta ruttando.

Allenatore: KUCER

In panchina: SPARGHER (il suo destino è quello di scaldare la panchina per sempre),KREN (dal gioco molto affine al giapponese WASABI), KRAPFEN (molto cresciuto da quando si allena a Trojane)TRAIBER (generalmente sostituto di BUBEZ)SLUC (ala sempre a rischio etilometro), RUCSAK (molto stimato dai compagni che gli affidano sempre le cose da portare).

sabato 16 giugno 2018

Argentina-Islanda: le formazioni

Il grande giorno che tutti aspettavano. La formazione dell'Islanda.
Che poi xe la stessa de 2 anni fa ma tanto nissun se ricorda, gnanca noi :D
E l'Argentina? Ieri sera che i doveva mandarne i iera tuti a balar e i se ga desmentegà. Bon ah sarà per la prossima!



PETESSON: punto di forza della squadra. Abilissimo nel ciapar baloni, resiste anche alle mine fotoniche. Porta i guanti anche in osmiza per paura che i calicetti gli scivolino dalle mani.

MONASON: roccioso centrale, non brilla per lucidità mentale.

SCORESON: veloce come il vento ma pieno di sé, si dà troppe arie. Si ritiene abile nelle punizioni, ma le spara un po' loffe. Spesso sbaglia e tira bianche, ma ancor più spesso tira nere.

SCOVASON: oriundo bisiaco, abilissimo nello spazzare la propria area.

FRACASSON: instacabile motorino di centrocampo, ultimamente un po' ingolfato e quindi produttore di rumori molesti.

CLACSON: degno compagno di reparto di Fracasson, per un centrocampo a mille decibel e diecimila decibrut. Non le manda a dire e le suona un po' a tutti.

TRAVERSON: ala specializzata nei cross al centro. I pochi tiri che prova, terminano tutti sulla... bon dei tropo facile.

SCASSON: tuonante tornante, quando viene giù lascia gli avversari in panne come pulcini bagnati. Tuttavia dura pochissimo

RUSSON: trequartista ma dal piede ruvido.

BUSON: Centravanti di sfondamento passivo, ama giocare spalle alla porta.

PISSON: Seconda punta agile come una susta (mola), non vede l'ora che arrivi l'intervallo.

In panchina: DOTESON (in costante ritardo), CHITESON (costretto a giocare con una maschera per una frattura al naso), SPUSSON (esterno sinistro immarcabile), CRAGNOSON (roccioso centrale allergico all'acqua), PARKINSON (trequartista dalle movenze ubriacanti), SUMADARTSON (uomo dei pronostici contrari), SANSON (stopper sovrappeso convocato in quanto parente dello sponsor), MONSON (tornante veloce come il vento), STRAMUSON (perennemente squalificato), ZACHETESON (sempre il più vicino alle borracce).

Non convocato: SCARSON (per ovvi motivi).


venerdì 15 giugno 2018

Spagna-Portogallo: le formazioni

Mondiale 2018, giorno due.
La formazione del giorno è quella della Spagna. Portogallo non pervenuta perchè i portoghesi no voleva spender schei per mandarnela via fucks.
Eviva la Gnaspa!


Manolito: forte portiere un poco troppo sbisighin col dito.
Manolete: roccioso marcatore palpatore.
Bolivar: ultimo uomo. Lui per forza vol... ma mi ghe digo no, olè! ;)
Travar: terzinaccio vecchio stile, usato anche in agricoltura per arare i campi.
Mazite: l'altro terzino, famoso per la sua sportività.
Pissador: l'uomo in più, se si ricorda di uscire dagli spogliatoi.
Tacomaco: mediano incontrista tacadizo, uno dei migliori marcatori al mondo.
Trapoler: ala sempre al centro di scandali per la sua passione per le scommesse.
Cagador: uomo spogliatoio. Preferito all'ultimo a Bazilar.
Pedocin: fantasista dalla perenne abbronzatura.
Paco Fufignez: grande centravanti di rapina, preferito per questa partita a Cascador.

giovedì 14 giugno 2018

Russia - Arabia Saudita: la formazione araba

Ciò, comincia i mondiali!
A grande richiesta (de nissun), ecco la formazione dell'Arabia Saudita. Quella russa per ora è ancora un segreto del KGB e no volemo ciapar lignade!


Al Fritolin: Giovane portiere abilissimo a tener distante l'avversario col suo odore ma dalle mani un poco ontolade.
Al Salhami: Ultimo uomo, leggenda nello spogliatoio non è dato a sapersi come mai.
Al Omboljo: Terzino di spinta che incugna l'avversario.
Al Oshocoljo: Come il suo compagno di reparto. In pochi li distinguono. La domanda più frequente in osmiz... ehm, in campo è: ma qual xe omboljo e qual xe oshocoljo?
Spussaskaj: Mediano che fa sempre sentire la sua presenza.
Al Ziteh: Solitamente parte in panchina, ma il mister sto giro lo premia.
Sentiteh: Dicono valga più di 100 Al Ziteh.
Al Opecja: Anche chiamato il diversamente Gullit.
Tartajfel: Ala talentuosa ma amante dei pupoli de dei longhi.
Al Remengawi: Roccioso centravanti dal piede potente ma dalla mira imprecisa.
Al Colizaj: Genio e sregolatezza. Fantasista dal dribbling ubriacante e no solo quel.


lunedì 11 giugno 2018

I dieci nosepol antimovida

Gnente, colpiti positivamente dala notizia che nosepol far muzicheta dopo le 22.30, proponemo ulteriori nosepol a servizio dela citadinanza.
Gavemo scrito tuto a computero stando tenti a strucar pian i botoni e comunque entro e no oltre le 21 perchè dopo gavessimo disturbado la quiete publica.
  1. Nosepol far muzica dopo le 22.30. Ma anca prima dele 22.00 un poco ne sta sui bobi che la gente magna no ste frizer dei con sto unz unz bimbidi bombidi gnagnagna.
  2. Nosepol ciacolare a vose alta tanto comunque parlè solo che monade dei. Vardeve intei oci però no ste sbaterli tropo forte che fa casin.
  3. Nosepol far cincin che tuti sti biceri de vetro co sbati fa sto tlintlin che ne fa vegnir mal de testa.
  4. Nosepol bibite in latina che co te le verzi le fa quel rumor ccch che me fa ciapar un colpo apocapletico.
  5. Nosepol biceri in plastica che co te li struchi i se rompi fazendo quel creck che ogni volta robe che me la fazo intele braghe de paura.
  6. Nosepol fumar ma no per via che el fumo fazi mal perchè una volta se fumava anca ma no fazeva mal come desso perchè iera meo. Xe che desso (che xe pezo de co se stava pezo) i spagnoleti no te li impizi più coi fulminanti ma con quei impizini che co te li dopri i fa quel rumor cch cch che xe anca più fastidioso de quel dele latine. (Anche i fulminanti un poco ne dava fastidio comunque).
  7. Nosepol vegnir in coriera nei loghi dela movida ma no per via che la coriera fazi mal, ma perchè co te ga de ciamar la fermata te ga de strucar el boton che fa quel "plin!" tutintun che ogni volta me ciapa un altro colpo apocapletico.
  8. Nosepol vegnir in bici per via che dopo fe le bobaze tirando strichini e fa casin.
  9. Nosepol andar a dormir cole galine perchè anche se xe presto comunque te le svei e le fa scagacchio e quindi le disturba.
  10. Nosepol far una lista de diese nosepol perchè dopo i ne disi che semo nosepolisti e invece noi semo propositivi e a tutela dela libertà de tuti: SE POL FAR CHE NO SE POSSI. 
Solita imagine dela movida rubada a Andrea Rodriguez (fazendo pian per no disturbar)