'/>

martedì 10 marzo 2020

Coronavirus: la giornata del triestino in zona rossa

Dopo il decreto per cui tutta Italia diventa zona rossa, non resta che analizzare quale sarà la giornata tipo del triestino medio fino al 3 aprile. Raccomandiamo comunque di seguire i dieci consigli sul coronavirus per no andar a sburtar radicio.

7:00 Sona la sveia. Sì ma tanto nosepol andar fora de casa. Quindi sveiarse nogascopo.
8:00 Bon però podessi far colazion. Anzi vado zo in bareto cussì legio el Picolo a scroco. Ma prima me lavo le man come da disposizioni governative.
9:00 Me ga fermado i tubi prima de entrar in bareto. Per fortuna go l'autocertificazion del dotor che son cafeina-dipendente propio de sto bar qua.
10:00 Go leto el Picolo ma su Segnalazioni no iera gnente de tale. Ghe domando una pena al barista che cussì scrivo mi una bela. Ma i tubi me disi che per cior la pena me son avicinado a meno de un metro del barista. Per fortuna go l'autocertificazion per scriver monade.
11:00 Torno casa. I tubi me disi cossa che fazo in giro. Per fortuna go l'autocertificazion de residenza e quindi i me lassa tornar casa.
12:00 El can ga de pissar. Lo porto zo. I tubi me ferma. Per fortuna go l'autocertificazion per far pissar el can. I tubi però me disi che el can no sta ativamente pissando. Lo struco e per fortuna vien fora un poca de pipì.
13:00 Ciapo la coriera per romperghe le balotole ai fioi che vien fora de scola coi zaini che intriga. No xe nissun, i ga serado le scole. I tubi vol multarme, ma per fortuna go l'autocertificazion del dotor che disi che go bisogno de mandar a remengo quotidianamente la muleria, se no me ciapa mal. E infati comincio a star mal.
14:00 Vado verso l'ospedal visto che stago mal. Ma i me disi cossa che me insogno de far casin in pronto socorso, desso la priorità xe quei col coronavirus. Li mando remengo. Eco, stago za meo. I tubi me domanda se son mona. Ghe mostro l'autocertificazion che son mona e i me lassa andar.
15:00 Vado in libreria a cior "Le digrazie del tran de Opcina", che xe propio un bel libro. Eh sì, momento reclàm. Ghe mostro ai tubi l'autocertificazion che posso far reclàm.
16:00 Vado veder el cantier novo de via Trento. I tubi insinua che no son un dei operai e quindi no posso star qua. Ghe mostro l'autocertificazion de vecio rompibale da cantier, i operai conferma.
17:00 Vado in bareto, prima che i seri. I tubi me domanda cossa fazo qua. Zerco l'autocertificazion de petesson, ma la go lassada casa. Ciapo la multa.
18:00 Son casa. Davanti a un bel otavo de rosso penso che ala fine Pilat gaveva za previsto tuto:

Casa mia, casa mia 
te son tuta un'osteria 
ogni stanza un betolin 
se respira odor de vin.

19:00 Zeno e penso che doman ala fine forsi xe meo se scolto el sior Conte e stago diretamente casa. Tanto un bel libro de leger lo go.


E per restar agiornado cole monade, iscrivite ala monadesletter:


Nessun commento:

Posta un commento

Disi la tua, ale!